"Vincere l'indifferenza...per fare la differenza". E' questo il motto del Governatore Stefano Campanella che, accompagnato dalla moglie Adele, ha fatto visita al Rotary Club Caorle. Un momento importante in cui le parole del responsabile del Distretto 2060 hanno acceso i riflettori sull'evoluzione dei nostri tempi, un incontro in cui è stato fatto un primo bilancio delle attività del sodalizio caorlotto guidato da Roberto Vitale.
La riunione del direttivo, di cui fanno parte, tra gli altri, Antonio Pulella, Francesco Giuseppe Gusso, Manuela Marchesan e Sergio Zappa, si è svolta nella sala d'arte del Centro Culturale Bafile tra le opere di Paolo Del Giudice, la cui mostra dal titolo "inseguire Venezia", che chiuderà i battenti il prossimo 15 ottobre, è stata realizzata in partnership con il Comune di Caorle e il Rotary Club Caorle. E' seguita la conviviale al ristorante Il Centrale dove, alla presenza del sindaco di Caorle Luciano Striuli e dell'Assistente del Governatore Francesco Maremonti, nell'occasione accompagnato dalla moglie Bianca Maria, sono stati spillati i soci fondatori Nicola Pavan e Nicola Rossi, nonchè il nuovo socio Radames Carbonera.

 

 

 

 

03

 

04

 

05

 

06

 

07

 

08

 

10

 

11

 

12

 

13